UNITRE - Sospensione attività

Ho appena sentito il dott.Cipriani e ascoltando i sui consigli e le richieste di diversi soci, comunico, sentito anche il presidente nazionale, la sospendere di ogni attività, per non contribuire al possibile sviluppo dei contagi in considerazione del fatto che noi siamo a maggiore rischio. Ogni attività sarà sospesa fino al 31 di gennaio 2021.

In ogni caso sono a disposizione per ogni chiarimento. AUGURI A TUTTI VOI CHE MI AVETE DATO FIDUCIA.

DI seguito il messaggio del Dottor CIPRIANI:

Caro Presidente, in merito alla apertura dell'anno accademico, permettimi di esporre la mia riflessione di medico igienista. Ci troviamo nel pieno della seconda ondata della pandemia da coronavirus. Il virus è molto presente in ogni ambiente con conseguenti contagi in sensibile aumento. Lo sforzo degli epidemiologi è quello di cercare di evitare che ad ammalarsi siano le fasce più deboli, tra cui i soggetti fragili. Perché questi si ammalano in modo più grave e hanno bisogno più degli altri di ricovero ospedaliero. Cercare di non affollare le rianimazioni è fondamentale per un buon approccio terapeutico. Credo che noi tutti apparteniamo ad una classe di età che è compresa nella categoria soggetti fragili, ossia con una risposta immunitaria decisamente debole.

Il mio consiglio non può quindi che essere quello di soprassedere per il momento, almeno fino a quando non calerà sensibilmente il rischio di contagio.

Un abbraccio

Enzo Cipriani



14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti